riverside1---escursionismo.jpgriverside3-ciaspole.jpgriverside4--scialpinismo.jpgriverside5-bike.jpgriverside6--scialpino.jpgriverside7-alpinismo.jpgriverside8-arrampicata.jpg

2024_0519 Aterno bici

 

FollettiAssociazione sportiva dilettantistica Folletti del Morrone

Lungo il fiume Aterno, nella conca aquilana

 DOMENICA 19 MAGGIO 2024 (Rinviata)
 
 Tipo di Itinerario:  Anello
 Punto d'incontro:

 Ore 8.30 SS 17 per l’Aquila all’altezza del bivio per Barisciano.

 Orario di partenza:

 Ore 9:00 Fossa (AQ), Frazione Cerro, parcheggio nei pressi della chiesa di San Clemente.

Link Posizione Google Maps https://maps.app.goo.gl/7qsURb5WvJMb8xgs6

 Difficoltà:

 Percorso facile su fondo stradale asfaltato (50%) e sterrato (50%)

 Dislivello salita/discesa:  100 m/ 100 m
 Tempo di Percorrenza:  3 ore circa (soste escluse)
 Lunghezza Percorso:

 30 Km

 Descrizione Percorso:

Località Cerro di Fossa – lungo fiume Aterno – Ponte Romano di Campana – Stiffe – Villa Sant’Angelo – Sant’Eusanio Forconese – Cerro – Monticchio - Località Cerro di Fossa.

 Punti d'acqua:  Nei centri abitati
 Esposizione al Sole:   100 %
 Esposizione al Vuoto:  No
 Itinerario per bambini:  12 anni in su
 Sconsigliato per:  nessuno 
 Mezzo di Trasporto:  Auto Proprie
 Coordinatori:  Giorgio Monacelli - Elvira Giovannoli

I dati pubblicati nella scheda escursione potrebbero essere modificati ed aggiornati in base alle previsioni meteo ed alle esigenze dei coordinatori. Si raccomanda, quindi, di verificarli in prossimità dell’uscita.

Descrizione itinerario:

La Conca aquilana è una conca interna appenninica, appartenente al medio corso della Valle dell'Aterno, situata nell'Abruzzo interno, nel circondario della città dell'Aquila, da cui trae il nome.

Posta tra le dorsali orientali e centrali dell'Appennino centrale abruzzese, nell'alta provincia dell'Aquila, è una delle macroaree di bassa quota della provincia dell'Aquila (assieme al Fucino, alla Valle Peligna e all'Alto Sangro), caratterizzata da un territorio mediamente vasto, in buona parte pianeggiante, circondato a nord-est dalla catena del Gran Sasso d'Italia, a sud dalla catena del Velino-Sirente ed il gruppo montuoso di Monte Ocre-Monte Cagno, a ovest da altre dorsali montuose minori (gruppo montuoso Monte San Rocco-Monte Cava e di Monte Calvo) e a nord dai Monti dell'Alto Aterno, sviluppandosi ad un'altitudine media di circa 700 m sul livello del mare.

Il nostro percorso si snoderà nella conca con un percorso ad anello con inizio nel Comune di Fossa. Su strade prevalentemente sterrate, scendiamo sulla sinistra orografica del fiume Aterno fino al Ponte Romano, nei pressi dell’abitato di Campana. Quindi risaliamo sulla destra orografica su strade prevalentemente asfaltate, fino al paese di Monticchio. Chiudiamo quindi l’anello tornando al piccolo borgo realizzato nel post terremoto dell’Aquila.

Nei pressi del centro sarà possibile visitare la Necropoli di Fossa. L’antichissima area sepolcrale rinvenuta all’inizio degli anni Novanta nella piana alluvionale antistante il centro abitato odierno, nella zona compresa tra le località Casale e Cave di Pietra, non è solo una delle realtà archeologiche più importanti del territorio aquilano, ma anche un’ evidenza culturale di risonanza nazionale, grazie alle peculiarità delle sepolture in essa contenute e alla ricchezza dei corredi rinvenuti al loro interno: splendide testimonianze di cultura materiale del popolo che visse in passato in queste contrade.

Non mancherà la visita della bella chiesa di Santa Maria ad Cryptas.

Foto on-line:  
Articolo escursione:

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information