riverside1---escursionismo.jpgriverside3-ciaspole.jpgriverside4--scialpinismo.jpgriverside5-bike.jpgriverside6--scialpino.jpgriverside7-alpinismo.jpgriverside8-arrampicata.jpg

2016_0417 Calanchi Atri

 

follettiAssociazione sportiva dilettantistica Folletti del Morrone

Riserva naturale Calanchi di Atri

  DOMENICA 17 APRILE 2016
 
 Tipo di Itinerario: Anello
 Punto d'incontro: Alle ore 8.15 al casello autostradale di Pescara Nord-Città Sant'Angelo oppure alle 8.30 presso Centro di visita della Riserva
 Orario di partenza: Ore 8.45 dal Colle della Giustizia
 Difficoltà:  T
 Dislivello salita/discesa:

450 m

 Tempo di Percorrenza: 2/3 ore
 Lunghezza Percorso: 8 km 
 Descrizione Percorso:

Colle della Giustizia (468m) - Brecciara - Fondovalle - Colle Varese - Colle Pettito - Fondovalle - San Paolo - Colle della Giustizia. Facoltativo: visita ad Atri sotterranea

 

Alla fine del percorso, presso l'area pic nic si svolgerà un pranzo a buffet (contributo per l'organizzazione del pranzo: € 3 da aggiungere al contributo di € 2 per l'escursione). Per chi è interessato: alle 14.00 visita guidata (a pagamento) di Atri sotterranea

 Punti d'acqua: 1
 Esposizione al Sole: 100 %
 Esposizione al Vuoto: 0 %
 Itinerario per bambini: Si
 Sconsigliato per: nessuno
 Mezzo di Trasporto: auto proprie
Accompagnatori:

Elvira Giovannoli - Mimma De Felicis 

DESCRIZIONE

ITINERARIO

La Riserva Naturale Regionale dei Calanchi di Atri è stata istituita nel 1995 e dal 1999 è diventata anche Oasi WWF. La sua estensione è di 380 ettari circa e si sviluppa dai 106 metri del fondovalle del Torrente Piomba ai 468 metri del Colle della Giustizia.

L’area accoglie una delle forme più affascinanti del paesaggio adriatico: i calanchi, maestose architetture naturali conosciute anche come “bolge” o “scrimoni”. Queste straordinarie formazioni geologiche sono originate dall’erosione del terreno argilloso, provocata dalle passate deforestazioni e favorita dai continui disseccamenti e dilavamenti, che rendono visibili numerosi fossili marini.

In Abruzzo i calanchi sono presenti in numerose zone collinari, ma solo ad Atri caratterizzano così fortemente il paesaggio. 

Foto on-line:  foto google
Articolo escursione:  2016_0417 Relazione Calanchi Atri

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information