riverside1---escursionismo.jpgriverside3-ciaspole.jpgriverside4--scialpinismo.jpgriverside5-bike.jpgriverside6--scialpino.jpgriverside7-alpinismo.jpgriverside8-arrampicata.jpg

ESCURSIONISMO

EscursionismoAbbiamo scelto l’escursionismo come attività principale poiché è uno sport che consente di unire cultura e movimento. In generale, l’escursionismo è inteso come attività non competitiva in cui si ricerca il contatto con la natura e la cultura dei luoghi; esso offre agli appassionati i piaceri del ritrovare il benessere interiore e della immersione nella natura e suscita, dalla conoscenza diretta e concreta sul campo, l'interesse verso un maggiore impegno nelle azioni di tutela del territorio.

 

Serra Leardi e Monte Genzana 4 luglio 2021

Per raggiungere la vetta del Monte Genzana dal borgo di Pettorano sul Gizio si attraversano ambienti molto diversi tra loro ma soprattutto è richiesto un discreto allenamento.

L’itinerario che parte dal centro abitato di Pettorano e sale fino ai 2170 m della vetta, infatti, presenta un dislivello complessivo di 1500 m dato che il punto di partenza, nei pressi del Palazzo "La Locanda", è situato a 660 m di quota.

Seguiamo il sentiero n. 6 che entra nella valle e in breve raggiunge il belvedere dedicato a Escher. Il percorso prosegue, con discreta pendenza, lungo la costa occidentale del Colle La Guardiola, che separa il Vallone di S. Margherita dalla Valle Marsolina, fino ad un secondo belvedere, che lascia intravedere la meta della giornata. Quello che colpisce in questo versante della montagna sono i boschi fitti e lussureggianti e i lunghi valloni, che spesso "ospitano” delle carrabili percorse con i mezzi dagli abitanti dei paesi alle pendici del Genzana per raggiungere stazzi e ovili.

Si continua a salire sempre nel fresco bosco, che da misto diventa a prevalenza di faggio, fino ad uscire in una radura con ginepri, che ci porta al Rifugio La Fascia (1.659 m), nei pressi dell'omonima fonte.

Dopo una gradita pausa, si riprende a camminare. Tagliata la sovrastante sterrata, con direzione Ovest si entra nell'erto bosco della Valle Cardosa. Passando per la cima di Serra Leardi, si attraversa la spoglia piana sommitale fino ad incrociare il sentiero n. 11 a quota 2.040 m. Procedendo verso Nord in breve si raggiunge la vetta del Monte Genzana, da dove si osserva un panorama a 360° sull’Appennino centrale!

Per evitare di percorrere la carrabile, un po' scomoda e spesso noiosa, della Valle Marsolina (sentiero n. 7), per il ritorno scegliamo di tornare a Pettorano per lo stesso itinerario di salita.

 

Galleria Fotografica

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information