riverside1---escursionismo.jpgriverside3-ciaspole.jpgriverside4--scialpinismo.jpgriverside5-bike.jpgriverside6--scialpino.jpgriverside7-alpinismo.jpgriverside8-arrampicata.jpg

ESCURSIONISMO

EscursionismoAbbiamo scelto l’escursionismo come attività principale poiché è uno sport che consente di unire cultura e movimento. In generale, l’escursionismo è inteso come attività non competitiva in cui si ricerca il contatto con la natura e la cultura dei luoghi; esso offre agli appassionati i piaceri del ritrovare il benessere interiore e della immersione nella natura e suscita, dalla conoscenza diretta e concreta sul campo, l'interesse verso un maggiore impegno nelle azioni di tutela del territorio.

 

Riserva Naturale Abetina di Rosello e Monte Castellano 10 marzo 2019

Al via la nuova stagione escursionistica 2019 dei Folletti del Morrone, con la visita alla Riserva Naturale Regionale Abetina di Rosello.

Accolti dal Direttore della Riserva Naturale Abetina di Rosello, il gruppo dei Folletti ha potuto conoscere un’altra fetta di territorio abruzzese con un eccezionale patrimonio di biodiversità, all’interno del quale spiccano sicuramente, per dimensioni, gli abeti bianchi, riconosciuti come una varietà differente da quelli dell’Appennino settentrionale e tra i più meridionali d’Europa.

La Riserva, gestita secondo i principi della conservazione integrale, si caratterizza per la presenza di oltre 60 specie di alberi e di numerose specie di picchi, egregiamente illustrati dal Direttore.

Anche se con qualche piccola difficoltà per la presenza di molta acqua all’interno della riserva (scioglimento della neve) siamo riusciti ad apprezzarne le tante peculiarità. Camminando per circa 5 ore, finanche nella zona integrale, dal centro visita fino al Monte Castellano e poi anche lungo il torrente Turcano, abbiamo ammirato gli abeti bianchi, giganti alti anche più di 50 metri, gli alberi vetusti schiantati dalla neve e dal vento e lì lasciati nel naturale ecosistema, fioriture colorate ed estese tra il bosco, i prati e le chiazze di neve. Anche per quanto riguarda la fauna, numerose tracce e segni di passaggio degli animali selvatici hanno attirato la nostra attenzione.

Il territorio del medio Sangro, al confine tra Abruzzo e Alto Molise, ospita quest'area protetta ed altre riserve dal grande valore naturalistico e paesaggistico, che meritano certamente di essere visitate!

 

Galleria Fotografica

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information