riverside1---escursionismo.jpgriverside3-ciaspole.jpgriverside4--scialpinismo.jpgriverside5-bike.jpgriverside6--scialpino.jpgriverside7-alpinismo.jpgriverside8-arrampicata.jpg

MOUNTAIN BIKE

Mountain bike
La mountain bike non è certo tra le nostre principali attività ma, nel nostro programma, a volte trova posto anche una uscita in bici. Tra i nostri iscritti sono tanti gli appassionati delle due ruote, sia su strada che sui "sentieri" di montagna. La mountain bike offre la possibilità di esplorare in un solo giorno vaste zone del nostro territorio, percorrendo le strade sterrate ed i sentieri dei nostri Parchi.

Da Roseto e Giulianova in bicicletta 5 maggio 2019

L'itinerario ciclabile percorso sul lungomare adriatico delle località di Roseto, Cologna spiaggia e Giulianova spiaggia è parte della più lunga Ciclovia Adriatica

che collega Trieste a Leuca, della quale, tra l’altro, due anni fa abbiamo percorso il tratto da Silvi Marina alla Foce del Fiume Vomano.

Questa volta siamo partiti nei pressi del comune di Roseto e guadagnato il lungomare, ci siamo immessi sulla pista ciclabile in direzione Nord attraversando il centro di Roseto, già affollato nella prima mattinata da turisti e appassionati sportivi.

La comoda ciclabile, prevalentemente asfaltata o pavimentata a betonelle, raggiunge subito la Riserva naturale del Borsacchio, area protetta che racchiude uno degli ultimi tratti del litorale abruzzese che conserva caratteri di integrità ambientale e paesaggistica. La pista ciclabile costeggia poi la ferrovia adriatica, ma fortunatamente durante la nostra pedalata i treni sono rari e lo spettacolare panorama sul mare contribuisce a rendere piacevole la giornata dei “Folletti al mare”.

Quindi, attraversiamo Cologna spiaggia (frazione di Roseto) e, pedalando sul ponte ciclopedonale in legno sul Fiume Tordino, ammiriamo la sua foce e la variegata avifauna presente. Giunti al lungomare di Giulianova, facciamo una deviazione dalla ciclabile per una breve visita del porto.

Riprendendo il lungomare della cittadina, raggiungiamo il ponte ciclopedonale sul fiume Salinello che segna il confine con il centro abitato di Tortoreto. Dopo una breve sosta presso la fontana con la sirena sul lungomare sud di Tortoreto, invertiamo la rotta, ma in breve il tempo peggiora e così sfidando le forti raffiche di vento e la minaccia di pioggia acceleriamo la pedalata per tornare al punto di partenza.

Concludiamo la trasferta marinara con una visita a Montepagano, il paese che sorge sulla collina sopra Roseto, antico nucleo storico dell’attuale cittadina, dal quale si ammirano scorci spettacolari sulla costa teramana.

 

Galleria Fotografica

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information