riverside1---escursionismo.jpgriverside3-ciaspole.jpgriverside4--scialpinismo.jpgriverside5-bike.jpgriverside6--scialpino.jpgriverside7-alpinismo.jpgriverside8-arrampicata.jpg

MOUNTAIN BIKE

Mountain bike
La mountain bike non è certo tra le nostre principali attività ma, nel nostro programma, a volte trova posto anche una uscita in bici. Tra i nostri iscritti sono tanti gli appassionati delle due ruote, sia su strada che sui "sentieri" di montagna. La mountain bike offre la possibilità di esplorare in un solo giorno vaste zone del nostro territorio, percorrendo le strade sterrate ed i sentieri dei nostri Parchi.

Foto e videoL'Altopiano delle Rocche in bicicletta - 18 maggio 2014

Scarpe da trekking a riposo per una domenica alternativa dei Folletti.

In sella alle nostre mountain bike siamo andati alla scoperta dell'Altopiano delle Rocche.

Una bella giornata di sole, anche se con temperature "fresche", ha reso veramente piacevole la pedalata sulla pista ciclabile che si estende per 30 km sul pianeggiante Altopiano delle Rocche. La primavera sta arrivando ed i campi che attraversiamo sono di un colore verde rigoglioso.

Partiamo alle 9.30 dal centro abitato di Rocca di Mezzo in direzione di Terranera. Un rapido passaggio nel piccolo
Altopiano delle Roccheborgo e di nuovo sulla ciclabile in direzione Rocca di Cambio
Il fondo del percorso è sempre asfaltato anche se, per mitigare l’impatto ambientale, sopra la pavimentazione stradale è stato steso un sottile strato di ghiaietto. 

Il panorama verso nord è spettacolare con la catena del Gran Sasso,  dai colori invernali, che la fa da padrone. Tornati a Rocca di Mezzo procediamo in direzione sud, verso Rovere, che raggiungiamo con una breve
Gran Sasso sullo sfondosalita.

Cambiano i panorami: alla nostra sinistra il versante sud della catena del Sirente ed alla nostra destra i Monti della Magnola. Leggero falsopiano in salita per raggiungere Ovindoli dove ha termine la ciclabile.

Tornati a Rovere per lo stesso percorso dell'andata ci dividiamo in due gruppi. Il primo, formato dai Folletti che vogliono aggiungere la ciliegina sulla torta, raggiunge il Vado di Pezza a quota 1480 m. Di qui uno sguardo ai Piani di Pezza ed alla catena di monti che lo circondano, con i versanti nord di Costone della Cerasa, Punta Trento e PuntaTrieste ancora innevati.

Il secondo gruppo, già soddisfatto della lunga pedalata, torna alle auto per la stessa via dell'andata. 

Ancora una bella domenica in compagnia dei Folletti. 

Galleria fotografica


Traccia per gps

34.6 km, 03:43:31

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information