riverside1---escursionismo.jpgriverside3-ciaspole.jpgriverside4--scialpinismo.jpgriverside5-bike.jpgriverside6--scialpino.jpgriverside7-alpinismo.jpgriverside8-arrampicata.jpg

2022_0703 Vette Morrone

 

FollettiAssociazione sportiva dilettantistica Folletti del Morrone
Il Giro delle tre vette più alte del Massiccio del Morrone
 DOMENICA 3 LUGLIO 2022
 
 Tipo di Itinerario:  Anello
 Punto d'incontro:

 Ore 8.00 parte alta di Roccacaramanico chiesetta ex cimitero

 Orario di partenza:  Ore 8:15 chiesetta ex cimitero
 Difficoltà:

 EE

 Dislivello salita/discesa:  1270 m
 Tempo di Percorrenza:  6/7 ore escluse soste 
 Lunghezza Percorso:

 17,5 Km

 Descrizione Percorso:

Roccacaramanico – Sentiero Q6 - Il Vallone- cresta del Confine Provinciale – Vetta del Morrone di Pacentro (m.2001) – M.te Morrone (m. 2061)- Rif. Jaccio della Madonna – M.te La Mucchia (m. 1986) – Costa del Sole - Roccacaramanico

 Punti d'acqua:  Nessuno
 Esposizione al Sole:  90 %
 Esposizione al Vuoto:  Si
 Itinerario per bambini:  No
 Sconsigliato per:  Persone poco allenate
 Mezzo di Trasporto:  Auto Proprie 
 Coordinatori:  Santino Iezzi - Fabrizio De Angelis

I dati pubblicati nella scheda escursione potrebbero essere modificati ed aggiornati in base alle previsioni meteo ed alle esigenze dei coordinatori. Si raccomanda, quindi, di verificarli in prossimità dell’uscita.

Descrizione itinerario:

Si parte dalla parte alta del borgo di Roccacaramanico nel piazzale antistante la chiesetta dell’ex cimitero (m.1000) si segue il sentiero del Parco Q6 , dopo circa un chilometro si giunge alla bocca del Vallone. Si segue sulla dx senza possibilità di errore Il Vallone che diviene ben presto Forra tra alte e ripide pareti. Si superano alcune strettoie,  una delle quali costituita da un salto di roccia che si supera aiutandosi con l’aggrapparsi ad alcuni tronchi lì presenti. Si raggiunge una conca a quota 1530. Si raggiunge un piccolo pulpito a quota 1650 circa. Si continua al centro del Vallone, ora molto più coricato, fino alla testata. Si piega a sinistra e si prosegue lungo la cresta del confine provinciale e si raggiunge la vetta del Morrone di Pacentro (m.2001).

Ridiscesi per un ampia sella ci si immette sul sentiero del Parco S (dello spirito) coincidente con il Q3 e si arriva alla vetta del Morrone (m.2061) si discende lungo il sentiero dello Spirito sin ad arrivare qal Rif. Jaccio della Madonna (m.1772). Dal rifugio si risale la cresta dx e si prosegue risalendo una serie di creste intervallate da piccole vallette e enormi roccie tonde molto particolare fino ad arrivare alla vetta di Monte La Mucchia (m.1986) terza vetta più alta del massiccio del Morrone. Proseguendo per la cresta attraverso la Costa del Sole si scende per ripidi pendii al Borgo di Roccacaramanico . Dove attraverso una scenica scala scendiamo sulla piazza Maiella per gustare una buona birra con sfiziosi stuzzichini alla Tavernetta.

Foto on-line:  
Articolo escursione:  

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information