riverside1---escursionismo.jpgriverside3-ciaspole.jpgriverside4--scialpinismo.jpgriverside5-bike.jpgriverside6--scialpino.jpgriverside7-alpinismo.jpgriverside8-arrampicata.jpg

2022_0327 Valle Giumentina

 

FollettiAssociazione sportiva dilettantistica Folletti del Morrone
Alla scoperta delle bellezze naturalistiche e storiche della Valle GIUMENTINA
  DOMENICA 27 MARZO 3 APRILE 2022
 
 Tipo di Itinerario:  Anello
 Punto d'incontro:

ore 8:30 incrocio/deviazione per Valle Giumentina sulla SP22 che si raggiunge dalla SR487 (bivio per Abbateggio/Roccamorice)

 Orario di partenza:  ore 8:45 Area Pic Nic F.te Cugnoli
 Difficoltà:  T
 Dislivello salita/discesa:  220 m
 Tempo di Percorrenza:  3 ore e mezza, escluse soste e visita guidata nell’Ecomuseo
 Lunghezza Percorso:  11 Km
 Descrizione Percorso:

F.te Cugnoli – Complesso agro-pastorale con la capanna in pietra a secco più grande della Majella- Residenze rurali “Case Catalano” -Piano Valli -Colle F.te Roberto – Decontra – Fosso dei Valli – Piana dello Stallone- Ecomuseo del Paleolitico (visita guidata) -Parcheggio f.te Cugnoli

 Punti d'acqua:  3
 Esposizione al Sole:  100 %
 Esposizione al Vuoto:  ---
 Itinerario per bambini:  12 anni in su
 Sconsigliato per:  persone non allenate
 Mezzo di Trasporto:  Auto proprie
 Coordinatore:  Santino Iezzi

I dati pubblicati nella scheda escursione potrebbero essere modificati ed aggiornati in base alle previsioni meteo ed alle esigenze dei coordinatori. Si raccomanda, quindi, di verificarli in prossimità dell’uscita.

Descrizione itinerario:

Dall’area pic nic di Fonte Cugnoli si scende a Fonte Cugnoli attraverso un comodo sentiero e si prosegue per l’itinerario per famiglia n. 17 (detto anello di Fonte Cugnoli sulla carta del Parco della Maiella).

Dopo ripida ma breve salita si risale sulla Valle Giumentina per raggiungere il complesso agro pastorale con la capanna in pietra a secco più grande della Maiella, a cui sono annesse altre due capanne, una rotonda e l’altra a pianta quadrata. Sosta per colazione offerta presso il complesso di residenze rurali “Case Catalano” . Si prosegue fino a scendere sulla valle attraversando tutta la parte centrale della Valle Giumentina, attraversando i prati di Piano Valli. Poi si risale per Colle Fonte Roberto , percorrendo l’itinerario per famiglie n. 20: qui si può ammirare uno dei patriarchi del Parco: una enorme quercia di circa 400 anni. Si prosegue fino ad arrivare all’incrocio di Decontra dove possiamo ammirare dei caratteristici pozzi coperti con una struttura a cupola di pietre a secco.

Si prosegue sul sentiero del Parco CP 4 (capanne in pietra), si attraversa il Fosso dei Valli, si scende nella parte bassa della Valle Giumentina fino a raggiungere l’Ecomuseo del Paleolitico. Qui sarà effettuata la visita guidata, unica ed esclusiva, curata dal geo- archeologo Dottor Silvano Agostini della Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici della Regione Abruzzo. L’Ecomuseo di Valle Giumentina, posto di fronte all’omonimo giacimento preistorico del paleolitico ripropone sei capanne in pietra a secco, architetture povere tipiche dell’ambiente agro-pastorale abruzzese, che attraverso un percorso didattico e conoscitivo, si viene guidati alla lettura del paesaggio naturale, archeologico e storico della maiella occidentale.

Dopo la visita, nell’area pic nic annessa all’ecomuseo ci ritroviamo per degustare un ricco buffet.

Per l'ingresso all'Ecomuseo e per l'organizzazione del rinfresco post escursione è previsto un contributo di € 5

Foto on-line:  
Articolo escursione:  

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information